martedì 27 gennaio 2009

Un Trojan nelle copie pirata di Apple iWork 09

Le copie della suite presenti nei circuiti BitTorrent possono contenere un malware che compromette la sicurezza dei Mac. Pronto il tool di rimozione.

Usare software pirata è male ma non soltanto dal punto di vista delle aziende che vendono quello originale.

Due aziende che si occupano di sicurezza, Intego e Symantec, hanno rivelato più o meno contemporaneamente che nelle copie di iWork 09 scaricate via BitTorrent è presente un trojan, per la precisione il malware denominato OSX:Trojan.iServices.A.

L'installazione di iWork richiede i privilegi di amministrazione; una volta concessi, il software infetto installerà sia la suite che il trojan. Quest'ultimo poi contatterà un server al quale comunicherà di essere pronto e in attesa di ordini, anche se per ora non si sa quali siano le conseguenze.

Il trojan si installa in /System/Library/StartupItems/iWorkServices. Chi avesse già installato una copia di iWork 09 proveniente da una fonte sospetta può rimuovere il malware usando il tool rilasciato grauitamente da SecureMac.

Anche i software di Intego e Symantec sono stati aggiornati per includere OSX:Trojan.iServices.A nelle firme e per fornire gli strumenti per la rimozione.

Fonte: http://www.zeusnews.com

Nessun commento:

Posta un commento