lunedì 9 marzo 2009

Netbook che si trasforma in PC desktop

Netbook che si trasforma in PC desktop o tablet PC di Gigabyte. Caratteristiche tecniche e funzioni.

Dopo le novità presentate da Asus, al Cebit 2009 di Hannover è stata la volta di Gigabyte Technology.

L’azienda taiwanese ha mostrato una variegata gamma di netbook, caratterizzata da due direttrici di sviluppo ben chiare: la dimensione ultrasottile e i modelli tablet convertibili con schermo touchscreen.

Partiamo dal nuovo Touch Note M1028, declinato in 4 versioni, accomunate dalle seguenti caratteristiche: 2 centimetri di spessore, display touchscreen da 10,1 pollici, tastiera full-size al 92%, interfaccia utente ottimizzata per lo schermo sensibile al tocco, processore Intel Atom N280 a 1,66 GHz, 1 GB di memoria RAM DDR2 espandibile a 2 GB, hard disk da 140 GB, 3 porte USB, uno slot Express Card, modulo Wi-Fi 802.11g e Bluetooth 2.1, sistema operativo Windows XP Home pre-installato.

Quattro, dicevamo, le versioni proposte per il Touch Note M1028. Di queste, solo il Touch Note M1028P utilizza il nuovo chipset GN40, capace di fornire più potenza grafica 3D e supporto alla riproduzione dei video 720p. Gli altre 3 modelli, M1028M, M1028G, M1028X, si affidano tutti al chipset 945GSE.

Differenze anche nelle risoluzioni dello schermo: l’M1028M e l’M1028G hanno uno schermo WSCGA con risoluzione di 1024 x 600 pixel, mentre gli altri due modelli montano un display WXGA con risoluzione di 1366 x 768 pixel. Da segnalare, inoltre, le connettività 3.5G e WiMax opzionali e la possibilità di scegliere tra una batteria a 4 celle (4500mAh) e una a 6 celle (7650 mAh).

Oltre ai netbook con design tablet convertibile, Gigabyte ha presentato anche la rinnovata linea di netbook Booktop, composta da due modelli con schermo da 10,1 pollici: il Booktop M1022P e il Booktop M1022G.

Il primo si basa su piattaforma Intel Atom con processore Atom N280 da 1,66 GHz e consente all’utente di sfruttare una piattaforma docking verticale per utilizzare il netbook come un PC desktop.

L’M1022G, invece, monta un processore Intel Atom N270 da 1,6 GHz e integra un modulo aggiuntivo per la connettività 3.5G. Ad accomunare i due modelli, infine, 1 GB di RAM, hard disk da 160 GB, slot Express Card, batteria da 6 celle da 7800 mAh, Bluetooth e Wi-Fi.

Fonte: http://www.webmasterpoint.org

Nessun commento:

Posta un commento