mercoledì 22 luglio 2009

False offerte di lavoro: La Poland Metals Inc.

Si è trattato di un attacco in grande stile quello che nelle scorse ore ha colpito migliaia di caselle di posta elettronica italiane. Mai in passato era stata rilevata una simile “ondata” nel campo delle “false offerte di lavoro”.

L’e-mail incriminata è quella proveniente dalla Poland Metals Inc. , fantomatica azienda siderurgica, e dal suo dipendete Natalie Bruno.

Nonostante un italiano stentato ed a tratti mal tradotto il testo del messaggio è particolarmente allettante ed al tempo stesso insidioso: lavorare poche ore al giorno in cambio di un alto reddito.

Si tratta della tipica esca per questo tipo di raggiro ed a confermare che si tratti di una truffa anche il passaggio “Noi non siamo ancora allargati, ed e per questo che dopo aver conquistato il mercato di Polonia si passa a raggiungere l’Italia” che si traduce come sempre nella loro necessità di trovare in Italia un rappresentate per i pagamenti, ossia qualcuno che sia disposto a mettere (inconsapevolmente) a disposizione dei truffatori il proprio conto corrente per ricevere ed inviare denaro.

Perché questo tipo di truffa? Con l’evolversi del phishing ed i controlli effettuati dalla banche per i truffatori sottrarre denaro dai conti on-line è più difficile. Un bonifico diretto verso paesi dell’est attirerebbe l’attenzione e potrebbe essere immediatamente bloccato dall’istituto di credito.

Per questo motivo i truffatori decidono di far rimbalzare le somme rubate attraverso conti italiani, quindi difficilmente rintracciabili a differenza di uno estero, per poi far uscire le somme attraverso circuiti paralleli come WesterUnion o MoneyGram.

Per convincere sconosciuti a mettere disposizione il proprio conto corrente, ecco comparire le false offerte di lavoro. L’aspirante lavoratore presta alla ditta il proprio conto corrente nel quale riceverà di volta in volta cifre differenti, il suo compito è di trattenere una percentuale per se (solitamente intorno all’8%) ed inviare il resto, ad un altro conto o facendo uso di sistemi esterni.

Un attività semplice e remunerativa ma che in realtà rende l’utente complice di un attività di riciclaggio di denaro punibile ai sensi dell’art.648-bis del Codice Penale con la reclusione dai 4 ai 12 anni. Ed sentenze del genere in Italia non sono mancate. Il consiglio in presenza di tali e-mail è di cestinarle immediatamente.

Questa è l’e-mail della Poland Metals Inc.

Oggetto: Redditizio lavoro part-time (ˆ 60 000)
Il suo curriculum e stato trovato sul sito job. Abbiamo esaminato la sua candidatura e desideriamo offrire a Lei una posizione nei confronti della nostra azienda. Se e cambiato il tuo curriculum, La preghiamo di inviarci una versione aggiornata via e-mail, indicato alla fine della lettera.

Il mio nome e Natalie Bruno, Sono un dipendente manager in azienda Poland Metals Inc.
In breve la nostra azienda: abbiamo a che fare con la vendita e l’acquisto di certificati di metallo in Europa. Il nostro ufficio centrale si trova in Polonia.

La prima licenza per le attivita in Polonia, e stato rilasciato nel 1998. Oggi abbiamo i nostri uffici e dipendenti nel tutto mondo. Noi lavoriamo con i singoli clienti, come anche con le imprese.

Offriamo ideali condizioni di lavoro. Una volta allanno vi possiamo proporre 2 settimane di vacanza in localita della Polonia. Tutti i nostri dipendenti sono dotati di un intero kit per avere la possibilita di lavorare in ogni parte del mondo. Assolutamente gratuito di concedere un computer portatile (marca Dell, HP o Apple) e il cellulare (marca Blackberry o iPhone), dobbiamo pagare per l’accesso a internet e di comunicazione mobile.

Noi non siamo ancora allargati, ed e per questo che dopo aver conquistato il mercato di Polonia si passa a raggiungere l’Italia. Il primo passo - e di formare il personale. Ovvero, ci sono offerte di occupare una posizione dinamica nella societa in via di sviluppo.

Nella fase di formazione del personale, offriamo la possibilita di orari flessibili o part-time occupazione.

Stipendio annuo e 60 000. Apprezziamo il dipendente ben istruito, che e il motivo per cui se avete MBA, e concesso l’aumento del salario. Ogni certificato in gran parte e individuale e per questo che ogni decisione deve essere stipulata con capo gestore anche dopo di essere assunto.

Con l’espansione di l’influenza della nostra azienda sul mercato Italiano, la promozione e naturalmente concessa a voi.

Siamo sempre lieti di rispondere a tutte le vostre domande e stabilire le condizioni di collaborazione. E possibile mettersi in contatto con noi per telefono (dalle 8 del mattino fino 6 pm, Lunedi-Venerdi) o tramite e-mail in qualsiasi momento, comodo per voi. Siamo lieti di ricevere la vostra risposta.

Si prega di rispondere solo al nostro indirizzo e-mail: natalie.pm.inc@gmail.com
Natalie Bruno,
Poland Metals Inc.

Fonte anti-phishing.it

Visita Sponsor:

Calcio Napoli Web - Il Blog Sul Calcio Napoli:

martedì 14 luglio 2009

Superate le 10.000 visite in 6 mesi e mezzo!!!

Un grazie infinito da tutto lo staff di GaReTs Blog per aver sempre creduto in noi e per aver contribuito a raggiungere questo magnifico traguardo!!!

Superando le 10.000 visite, abbiamo deciso di triplicare i ringraziamenti per voi!!!

Grazie 30.000 volte per averci dato la forza di andar avanti!!!

Mi raccomando continuate a credere in noi, ma soprattutto continuate a seguirci giorno per giorno!!!

Saluti, GaReTs.

Visita Sponsor:

Calcio Napoli Web - Il Forum Sul Calcio Napoli
www.calcionapoliweb.altervista.org

giovedì 9 luglio 2009

Epson abbandona le cartucce con la nuova EC-01

Facile, conveniente, ecologica. Così Epson sintetizza, con tre aggettivi, la nuova stampante inkjet EC-01, la prima sul mercato a contenere l’inchiostro necessario per circa 8.000 stampe, senza i classici slot per l’alloggiamento delle cartucce.

Una rivoluzione, quella dell’azienda giapponese, mirata a raggiungere l’ambizioso traguardo di ridurre del 90% le emissioni di CO2 generate nei processi produttivi e nel ciclo di vita dei propri dispositivi.

La spesa iniziale richiesta per l’acquisto della EC-01 non è delle più accessibili e ammonta a € 379,01, ma Epson garantisce poi un notevole risparmio durante il suo utilizzo che, ad un ritmo normale, dovrebbe esaurire l’inchiostro in dotazione dopo circa tre anni.

A quel punto, sarà possibile consegnare l’hardware presso un rivenditore specializzato che provvederà a rigenerarlo e rimetterlo in commercio, ricevendone uno nuovo con un prezzo scontato di € 50,00.

In termini di energia assorbita, la EC-01 consuma solo 26 W in fase di stampa, circa il 90% in meno di qualsiasi laser oggi in commercio.

Dando uno sguardo alle specifiche tecniche, troviamo una risoluzione di 1440×1440 dpi, l’impiego di inchiostri a pigmenti Epson DURABrite Ultra, velocità di stampa di 27 ppm in modalità bozza (sia nero che a colori) e un’autonomia di 8.000 pagine oppure 3.000 fotografie di dimensioni 10×15 cm.

Fonte: onehardware

Visita Sponsor:

Calcio Napoli Web - Il Forum Sul Calcio Napoli

giovedì 2 luglio 2009

Microsoft rilascia il Service Pack 2 per Vista in italiano

Lo si può scaricare da Windows Update oppure come immagine Iso. Per poterlo installare è indispensabile avere già il Service Pack 1.

Con un leggerissimo ritardo sulla tabella di marcia prevista (era atteso per la fine di giugno) il Service Pack 2 per Windows Vista è finalmente disponibile anche in italiano.

È possibile scaricarlo tramite Windows Update (le notifiche arriveranno progressivamente a tutti gli utenti) oppure sotto forma di immagine Iso o pacchetto eseguibile da Microsoft TechNet, dove sono presenti i link necessari.

Il Service Pack 2, che è dedicato non solo a Vista ma anche a Windows Server 2008, non è cumulativo: prima di installarlo bisogna assicurarsi di avere già il Service Pack 1. Inoltre non include Internet Explorer 8, che andrà aggiunto separatamente.

Le novità che questo aggiornamento porta con sé comprendono tra le altre cose il supporto ai processori Via a 64 bit, il sistema di ricerca desktop Windows Search 4.0, il supporto nativo alla masterizzazione Blu Ray e ai timestamp Utc nel filesystem exFat.

Per quanto riguarda Vista in maniera specifica occorre segnalare la correzione di alcuni problemi nella gestione delle connessioni Tcp e il supporto a Bluetooth 2.1.

Windows Server 2008 guadagna invece la versione Rtm di Hyper-V (la tecnologia di virtualizzazione sviluppata da Microsoft, inclusa originariamente in versione beta) e l'abilitazione di vecchie chiavi di attivazione per i servizi Terminal Server.

Fonte: zeusnews

Visita Sponsor:

Calcio Napoli Web - Il Forum Sul Calcio Napoli

mercoledì 1 luglio 2009

Facebook: un bug mette a rischio i dati personali

I gestori del nuovo blog FBHive, dedicato a tematiche riguardanti Facebook, hanno diffuso la notizia di aver scoperto un bug sul popolare portale di social networking, che potrebbe mettere a rischio i dati dei profili degli utenti iscritti al sito.

La falla, che Facebook ha comunicato di aver identificato e corretto, avrebbe potuto essere sfruttata da malintenzionati per accedere alle informazioni del profilo personale degli utenti, prelevando con facilità dati sensibili come luogo e data di nascita, situazione sentimentale, orientamento politico e religioso e luogo di residenza.

Addirittura questi dati potevano essere estratti dal profilo anche se l’utente aveva specificato tra le opzioni della privacy di nasconderli ai visitatori. Naturalmente, questo avrebbe potuto rappresentare un serio problema nel caso di persone (e sono davvero in tanti a farlo) che utilizzano la propria data di nascita o i nomi dei parenti più cari come password per l’accesso a questo o altri servizi online.

FBHive non ha diffuso i dettagli della vulnerabilità pubblicamente ma li ha comunicati a Facebook che, secondo quanto si legge sul blog, ha perso più di un mese di tempo per sistemare il problema. I gestori di FBHive commentano il ritardo con queste parole:

Non siamo hacker con intenzioni negative e le nostre competenze sono molto lontane dall’essere avanzate. Noi qui su FBHive siamo fan di Facebook, ma quando un problema di sicurezza grande come questo viene scoperto e portato all’attenzione di Facebook, non dovrebbero passare più di 15 giorni per la correzione.

Fonte: oneweb20

Visita Sponsor:

Calcio Napoli Web - Il Forum Sul Calcio Napoli