domenica 18 ottobre 2009

Tridimensionale senza occhiali con la tecnologia 3M

L'azienda americana mette a punto un sistema che consente di visualizzare immagini in 3D su periferiche mobili, senza utilizzare occhiali speciali



Condizione indispensabile per la visualizzazione di immagini tridimensionali è l'utilizzo di speciali occhiali. Ma questa pratica rappresenta pur sempre una limitazione e un inutile fastidio.


3M è riuscita a mettere a punto un sistema capace di consentire la visualizzazione di questo tipo di immagini senza richiedere l'utilizzo degli occhiali.


La teoria che sta alle spalle di questa realizzazione è, in parte, semplice. Lo schermo, a sfondo nero, utilizza 2 righe alternate di LED che proiettano, sequenzialmente e alternatamente, immagini stereoscopiche destre e sinistre, con una frequenza di 120 Hz. L'occhio umano non ha la capacità di visualizzare, alternativamente, le 2 immagini e le fonde insieme, simulando, di fatto, una profondità di campo adeguata per poter leggere e interpretare immagini tradizionali.


L'idea, piuttosto lineare, ha richiesto però un lungo tempo per la messa a punto, considerando che, per la prima volta, questo sistema verrà implementata su apparecchiature mobili, palmari e handheld.


Del sistema finale, comunque, si sa poco, considerando che finora il prototipo è stato offerto in una sola presentazione.

In quell'occasione è stato utilizzato uno schermo da 9 pollici LCD derivato da uno già esistente in commercio e sottoposto solo a piccole modifiche.

Fonte: Gearlog ed http://www.techup.it

Nessun commento:

Posta un commento