martedì 13 ottobre 2009

Works va in pensione, arriva Office 2010 Starter gratuito

L'edizione ridotta della suite di Microsoft sarà gratuita, ma disponibile solo sui nuovi Pc. Si finanzierà mostrando dei banner pubblicitari.

Microsoft pensiona ufficialmente Works: la suite di programmi per la produttività personale - sorella minore di Office - preinstallata su molti computer e spesso ignorata dagli utenti sarà sostituita da Office Starter 2010.

La storia di Microsoft Works è lunga e presenta una conclusione poco gloriosa: negli ultimi anni - anche grazie alla facilità con cui è possibile procurarsi illegalmente copie di Office tramite il peer to peer - ha perso sempre più utenti finendo per essere sostanzialmente dimenticata.

Non tutti hanno bisogno delle funzionalità complete di Office; anzi, la maggior parte usa Word come farebbe con un'antica macchina per scrivere senza sondare le possibilità che offre.

Nonostante l'elaboratore di testi di Works sia dunque adeguato alle necessità di questi utenti, essi preferiscono usare la versione più "blasonata": temono che, ammettendo, di usare Works, i colleghi li guardino con aria di compatimento.

Microsoft ha colto questo comportamento nei propri clienti e sostituito la piccola suite con una versione ridotta di Office, battezzata per l'appunto Office Starter e disponibile solo sui nuovi Pc: comprende solo Word ed Excel, limitati alle funzioni basilari, ed è gratuita, finanziandosi con banner pubblicitari.

In pratica il sostituito di Works fa meno del predecessore (che comprendeva, per esempio, anche uno strumento basilare per la gestione dei database) ma gode di un nome più famoso.

Inoltre spinge gli utenti all'upgrade alla versione completa di Office: direttamente dall'interno del prodotto sarà possibile attivare la procedura di aggiornamento alla versione completa - e costosa - della suite maggiore acquistando una licenza che sblocchi le funzioni e le applicazioni avanzate, già presenti ma disabilitate.

Fonte: zeusnews

Visita Sponsor:

Calcio Napoli Web - Il Blog Sul Calcio Napoli:
http://calcionapoliweb.blogspot.com

Nessun commento:

Posta un commento