venerdì 26 febbraio 2010

Milano ricostruita in 3D su Google Earth

All’epoca del suo debutto Google Earth fece scalpore, in quanto consentì di poter visualizzare le immagini satellitari di tutto il mondo stando comodamente seduti davanti al monitor del proprio computer. Oggi l’eccezionale strumento di bigG è andato ben oltre. In seguito al devastante sisma che ha colpito Haiti, ad esempio, si è rivelato estremamente efficace per poter effettuare una prima stima dei danni agli edifici. L’ultima novità in merito riguarda invece la possibilità di visitare Milano in 3D, grazie alla ricostruzione di oltre 5.000 modelli tridimensionali relativi ad altrettanti edifici.

La cattedrale di Piazza Duomo con le sue guglie, il Castello Sforzesco, le gallerie di centro città, la Stazione Centrale e tutti gli altri luoghi d’interesse del capoluogo meneghino sono dunque a portata di click.

Una passeggiata virtuale tra le bellezze di Milano non costa nulla: è sufficiente scaricare il software Google Earth 5 e, dopo aver portato a termine l’installazione, specificare il nome della città all’interno della stringa di ricerca, posta nell’angolo superiore sinistro dell’interfaccia.

Per raggiungere velocemente una determinata zona della metropoli lombarda è anche possibile specificarne l’ubicazione, con la seguente sintassi:

Piazza Duomo, Milano

A questo punto non resterà che spuntare l’opzione “Edifici 3D”, presente nella palette “Livelli” e attendere il caricamento di modelli e texture, per ammirare da vicino strade e monumenti della città.

http://www.oneweb20.it/

Nessun commento:

Posta un commento