domenica 1 agosto 2010

Attenzione alle false mail con elenco autovelox

Bisogna ammetterlo, la fantasia dei cyber criminali è attiva più che mai. Se questa poi è abbinata a basilari tecniche di ingegneria sociale, spesso i risultati ottenuti dai malfattori sono più che soddisfacenti. E' il caso di una falsa e-mail che sembra provenire dalla Polizia di Stato, dall'indirizzo autovelox@poliziadistato.it, contenente un link dal quale, secondo l'e-mail truffaldina, si avrebbe la possibilità di consultare l'elenco aggiornato delle postazioni fisse degli autovelox. Ovviamente, il link presente nel messaggio fraudolento cela un virus in grado di sottrarre dati sensibili contenuti nei PC delle vittime.

Secondo la Polizia Postale e delle Comunicazioni, immediatamente allertata, le false mail sarebbero centinaia di migliaia. Sembrano arrivare dalla Germania, ma i server a cui rimanda il link sarebbero stati localizzati in Ucraina e Colombia. Il testo della mail truffaldina potrebbe trarre in inganno, poichè risulta copiato da quello originale contenuto nel sito ufficiale della Polizia, dove vengono indicate le strade sottoposte a controllo elettronico della velocità.

L'unica raccomandazione è quella di non aprire il messaggio di posta elettronica e di cancellarlo.

http://www.pcself.com

Nessun commento:

Posta un commento