martedì 31 maggio 2011

Attento ai poker online illegali!

Buongiorno,

oggi si parla della sicurezza, più precisamente la sicurezza dei giochi d'azzardo o di abilità online.

Il gioco d'azzardo può avere effetti negativi, è bene ricordarlo. Ma se sei un appassionato cerca quantomeno di non aumentare gli effetti negativi di questa passione incappando in un casinò illegale o dalla dubbia sicurezza.

Ma come fare a distinguere una sala poker "corretta" da una dalla quale è meglio tenersi lontani?

In questo ci viene in aiuto l'AAMS , ovvero l'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, l'organo del Governo che si occupa di controllare il gioco d'azzardo in Italia. Lo scopo principale dell'AAMS è assicurarti un ambiente di poker legale, sicuro e di qualità. Quando in una sala trovi il marchio AAMS, puoi stare certo che è controllata e che rispetta le leggi italiane. Le sale di poker legali vengono infatti continuamente monitorate, sia nelle transazioni monetarie che nelle partite ed hanno dei limiti sui montepremi e sulle singole giocate.

Da quando l'AAMS è presente anche su Internet, sono state oltre 500 le sale di poker bloccate perchè ritenute illegali. Invece sono una cinquantina le aziende concessionarie autorizzate, alle quali fanno riferimento circa duecento siti sicuri per il gioco.

Quindi, per concludere, è sempre importante verificare che dietro la sala poker online ci sia un concessionario autorizzato AAMS. Per fare questa verifica spulcia sempre questo elenco aggiornato e ufficiale .

Noi ne abbiamo scelta una sicura per te: JOKA.IT .
JOKA esercita tutte le attività di gioco nel rispetto delle concessioni ministeriali, dei regolamenti e delle leggi vigenti, controllando il sistema di gioco e la regolare e responsabile partecipazione dei giocatori. Ma non solo: JOKA dichiara anche di essere consapevole che la partecipazione senza controllo a giochi d'azzardo può portare in alcuni casi alla dipendenza ed essere causa di problemi personali, pertanto si fa carico della responsabilità di educare ed indirizzare i propri giocatori attraverso un programma di gioco responsabile che prevede ricerche di settore, formazione sui temi di gioco responsabile, strumenti di prevenzione e protezione, adozione di linee guida in materia di autodisciplina pubblicitaria, campagne informative e un call center (numero verde 800 11 33 99 dalle ore 10.00 alle ore 22.00, o e-mail giocacorretto@joka.it).

fonte manuali.net

domenica 29 maggio 2011

Videogiochi e SMS sono un pericolo per le articolazioni

Usare console e telefonini ha un effetto negativo sulle articolazioni di bambini e ragazzi.

In occasione del congresso annuale della Lega Europea Contro i Reumatismi un professore americano ha illustrato quanto i videogiochi siano dannosi per i polsi e le dita di bambini e ragazzi.

Yusuf Yazici, professore presso il New York University Hospital, ha condotto una ricerca su 257 ragazzi tra i 9 e i 15 anni cercando di stabilire quanto l'uso dei dispositivi per i videogiochi e l'invio di SMS influenzino la salute.

Ha così scoperto che due ore passate giocando o inviando messggi di testo hanno un impatto negativo sulle articolazioni, che si traduce in sensazioni dolorose provate dai ragazzi, misurate in base alla scala di valutazione del dolore VAS.

Gli effetti sono più intensi nelle ragazze e tanto maggiori quanto minore è l'età.

«Il nostro studio ha mostrato l'impatto negativo che i videogiochi e l'utilizzo dei cellulari possono avere sulle articolazioni dei bambini, sollevando preoccupazioni sull'impatto della tecnologia moderna sulla vita futura» ha dichiarato il professor Yazici.

La ricerca ha mostrato che gli effetti minori sono stati subiti da chi utilizzava l'iPhone, mentre i maggiori dolori erano accusati dagli utenti di Xbox e Game Boy.

«Speriamo» - ha concluso Yazici - «che ulteriori ricerche in questo campo possano illuminare ciò che potrebbe rivelarsi un serio motivo di preoccupazione per la salute futura dei ragazzi che oggi usano i videogiochi».


http://www.zeusnews.com/