martedì 14 giugno 2011

Ubuntu progetta di abbandonare Firefox per Chrome

Grazie a ChromeOS il software di Google offre ottime prestazioni sotto Linux: un giorno diventerà il browser di default della distribuzione sudafricana.

Ubuntu 11.10, la cui uscita è prevista per ottobre, avrà ancora Firefox come browser di default. Ma non è detto che il matrimonio tra la distribuzione sudafricana e il browser di Mozilla duri ancora a lungo.

Mark Shuttleworth, il fondatore di Canonical, ha dichiarato in un'intervista che la società sta seguendo con estremo interesse lo sviluppo di Chrome: con ogni probabilità Firefox resterà al proprio posto anche nei due rilasci previsti per il 2012, ma il futuro è a questo punto quantomai incerto.

Il lavoro condotto da Google per realizzare ChromeOS - che dopo tutto è il browser Chrome su fondamenta Linux - «sta avendo un impatto enormemente positivo sulle prestazioni di Chrome sotto Linux» ha spiegato Shuttleworth.

L'ideatore di Ubuntu ritiene che ben ciò possa portare a dire che «Chrome sotto Ubuntu e Chrome sotto Linux permettono di avere un'esperienza migliore rispetto a Chrome su qualunque altra piattaforma» e, per questo, è possibile che il browser creato da Google in un prossimo futuro possa spodestare Firefox.

http://www.zeusnews.com/

Nessun commento:

Posta un commento