mercoledì 29 giugno 2011

Windows 8 brucia le tappe

La versione RTM è attesa per aprile 2012: il successore di Seven potrebbe arrivare sei mesi prima del previsto.

Una beta a settembre, una Release Candidate a gennaio, una RTM ad aprile: potrebbe essere questa la roadmap che porterà Microsoft a rilasciare Windows 8.

Il successore di Windows 7 potrebbe quindi arrivare prima del previsto, tra il secondo e il terzo trimestre del 2012, almeno stando alle indiscrezioni raccolte da Mary Jo Foley e ritenuti abbastanza probabili.

La fretta di Microsoft può essere spiegata non tanto prendendo in considerazione il mercato dei desktop, dove Seven si sta comportando piuttosto bene, ma quello dei tablet, dove una soluzione Windows è ancora attesa.

Windows 8 disporrà infatti di una versione realizzata per i processori ARM, ovvero quelli che nella quasi totalità dei casi equipaggiano i tablet.

Così Microsoft spera di riuscire là dove Android sta facendo molta fatica, ovvero nello spezzare il monopolio pressoché assoluto di Apple che con il proprio iPad occupa quasi il 90% del mercato dei tablet.

http://www.zeusnews.com/

Nessun commento:

Posta un commento